Oltre ad essere un problema estetico con conseguente perdita di autostima e disagio nei rapporti sociali, un aumento della peluria sul corpo può essere una vera e propria patologia da tenere sotto controllo.
Epilazione - Dott. Maurizio Cursano

Andando oltre il possibile inestetismo, il vero problema è nella psiche umana che ha difficoltà a rapportarsi con il resto del mondo, se non riesce a stare bene prima con se stessa.

Proprio per questo motivo, che sia al volto per la presenza di peluria da stress o scaturita da cause ormonali, sulle gambe o sull’intero corpo, l’epilazione oggi è il trattamento estetico più richiesto per entrambi i sessi.

È possibile procedere con laser o luce pulsata, trattando la pelle con la giusta attenzione. L’epilazione, quindi, rimuoverà in entrambi i casi il pelo, in modo permanente progressivamente definitivo: ciò significa niente più cerette dolorose che possono lasciare macchie e segni sulla pelle.

Laser

Con il Laser, il trattamento è molto semplice: la sorgente di luce che passa sulla zona da trattare e quindi sul pelo, scalda in misura importante e in tempi brevissimi, tanto da riuscire a raggiungere e a danneggiare il bulbo pilifero, che non sarà più in gradi di produrre peli per un lungo periodo. Il processo avviene senza danneggiare la struttura della pelle. Purtroppo si riescono a danneggiare solo i bulbi piliferi in fase di crescita (anagen) e non anche tutti i bulbi piliferi presenti nella zona. Per questo motivo occore ripetere il trattamento con una distanza di 15/30 giorni, in modo da poter colpire un’alta percentuale dei peli in crescita.

Laser con Alexandrite

Per un’epilazione permanente definitiva è possibile intervenire con un trattamento che prevede l’utilizzo del Laser ad Alexandrite.

L’epilazione laser ad Alexandrite è di esclusiva pertinenza medica. Tale apparecchiatura laser è infatti di classe 4 e deve, quindi, essere utilizzata soltanto da medici all’interno di strutture ambulatoriali autorizzate.

Il trattamento di epilazione laser medicale ad Alexandrite, deriva dal nome del minerale che determina il raggio laser. E’ ritenuta nel mondo la più avanzata tra le tecnologie studiate per l’epilazione dei peli superflui. L’efficacia del laser medicale Alexandrite si traduce in un minor numero di sedute necessarie per ottenere il risultato definitivo,dalle 5 alle 7 sedute in media nelle situazioni standard, con assoluta assenza di dolore.

Infatti il modello di laser (DEKA SYNCHRO R EXCELLIUM 3.4), che utilizzo nel trattamento ha in più, rispetto agli altri modelli di laser Alexandrite in commercio, un particolare manipolo, che consente appunto una epilazione senza alcun dolore e con rischio zero di esiti cicatriziali, quindi senza alcun rischio di scottature e ustioni, presente invece nell’uso di altre apparecchiature per l’epilazione definitiva.

Questo trattamento terapeutico epilatorio laser-assistito consiste nell’ottenimento della conversione di un “quantum” di energia luminosa in una quota di energia termica tale da permettere di raggiungere tutta la struttura del follicolo pilifero, infatti il bulbo non è la matrice del pelo ma solo il contentiore. Il bersaglio nell’epilazione definitva è l’area di bulge sede delle cellule staminali che questa tecnologia riesce a raggiungere, a differenza delle altre, e senza fare danni all’epidermide. Ecco perchè il laser Alexandrite è considerata la più efficace al mondo nell’epilazione permanente progressivamente definitiva, può trattare tutti i tipi di pelle con fototipi da 1a 7, anche d’estate. Efficace anche su pelo chiaro e sottile!

Luce Pulsata e Laser Nd Yag

L’epilazione mediante luce pulsata (Laser IPL) agisce allo stesso modo: la differenza sta nella luce. Infatti, mentre il laser distrugge il follicolo attraverso il suo raggio, con questo trattamento ciò avviene con una luce intensa che viene emessa a pulsazioni.
La specificità invece del laser Nd Yag è la sua efficacia nell’epilazione definitiva progressiva, sempre in totale sicurezza, su pelli appartenenti a diversi fonotipi, compresi i fonotipi più scuri.

CONDIVIDI SU