Il tempo scorre inesorabilmente e insieme a lui ad accumulare anni, non sei solo tu, ma anche la tua pelle. Ogni cellula della tua pelle, cresce ed invecchia, giorno dopo giorno. La giovinezza, i pensieri, i viaggi, le preoccupazioni, le emozioni più grandi come l’esser diventato padre o madre: la tua pelle vive tutto insieme a te.
Trattamenti Derma - Dott. Maurizio Cursano

E segna su di essa, nel tempo, tutti questi eventi. Dalla tua mente e dal tuo cuore, non cancellerai mai questi momenti, ma sulla tua pelle, è possibile.

Ho pensato a diversi trattamenti per il tuo derma per rimuovere gli inestetismi più frequenti, in una modalità non invasiva e soprattutto senza l’utilizzo di bisturi.

Ecco quali:

  • Foto ringiovanimento e trattamento dei capillari
  • Trattamento Couperose, Rosacea e Eritrosi

Posso ridonare alla tua pelle elasticità e tonicità, facendola tornare indietro di qualche anno e mostrandola più distesa e luminosa, con il foto ringiovanimento non invasivo: con questo trattamento mediante l’utilizzo di luci pulsate o il Laser Nd Yag è possibile stimolare la produzione di collagene ed elastina. Mediante quindi un manipolo che emette impulsi luminosi, sulla pelle viene generata una sensazione di calore che permetterà di trattare rughe, pori dilatati, macchie scure e in alcuni casi anche la couperose. Con Laser Nd Yag è possibile inoltre trattare zone caratterizzate da lesioni vascolari. Funziona in questo modo: l’energia laser sulla zona da trattare si trasforma in calore: i raggi laser, quindi, favoriscono la distruzione delle pareti capillari e/o delle vene superficiali in modo tale da aumentare il flusso sanguigno e rimuovere lesioni vascolari sulla pelle.

Allo stesso modo è possibile trattare le aree colpite da couperose, rosacea e da eritrosi. La prime sono un arrossamento della pelle di una tonalità che varia dal rosso al viola scuro, permanente. Essa si distende sul naso e sulle guance per raggiungere poi fronte e mento. La eritrosi invece, mette in evidenza la presenza di una pigmentazione della pelle diversa dalle restante parte, dovuta alla riduzione di collagene e dell’elastosi nelle zone individuate.

CONDIVIDI SU